Perchè Bonsai

 

Piccola pianta, espressione naturale delle forme e linee semplici di vera bellezza.

Penso all'accostamento a questa particolarità Bonsai, campo artistico nel quale gioca molto l'osservazione, la sensibilità, la creatività, qualità volute dall'arte.

Coltivare bonsai, significa rivolgere lo sguardo alla sua origine e capire la sua storia che è racconto variopinto di fiaba. Piante che crescono con la modestia del coltivatore, ubbidendo a regole imposte dall'estetica, principi che risalgono al mondo antico nel quale tutto era predisposto nell'ordine armonioso e bello.

Bonsai perchè si dà spazio alla propra cultura, all'esperienza e alla capacità di sviluppare attraverso la coltivazione di queste piante ornamentali, la simbologia pittorica, attraverso la quale si pone la persona di fronte alla bellezza della natura.

E se al centro dell'attenzione quotidiana si rivolgerà lo sguardo ad un esemplare bonsai, sarà come esprimere il sentimento di gioia che nasce dal profondo del cuore per posarsi come una farfalla sul petalo di un fiore.

Bonsai per esprimere invenzione per amare la natura e capirne il suo grande mistero.

Cav. Uff. Pietro Di Venanzo